Come faccio a sapere se sono stressata?

Domande e RisposteCategoria: StressCome faccio a sapere se sono stressata?
Utente Anonimo ha scritto 4 anni fa

Oggi ho letto su un sito che lo stress fa tanto male e che si arriva anche all’esaurimento, ecc. ecc. Che è autodistruttivo e che provoca un sacco di malattie fisiche tra cui l’infarto. ACCIDENTI A ME CHE SONO ANDATA A LEGGERE QUESTO SITO! Ora sono preoccupata di essere stressata…

Poi però ho letto che uno dei primi sintomi è il non dormire la notte. Io invece dormo benissimo… non mi sveglio mai al mattino. Se non fosse per la sveglia dormirei ancora.

Per cui mi chiedo: come faccio a sapere se sono stressata? Siccome soffro di attacchi di panico penso che per forza sono stressata senza saperlo…

Michela

1 Risposte
Paolo D'Alessandro Staff ha risposto 4 anni fa

Cara Michela,

se intendiamo lo stress come fattore ambientale, allora diciamo che lo stress può essere:

  • concausa dell’ansia e i suoi disturbi, come fattore scatenante di una situazione già latente
  • causa dell’ansia, se troppo intenso e, soprattutto, prolungato

Se per stress intendiamo un disagio endogeno, cioè prodotto da noi stessi, le cui cause, in qualche modo siamo noi e i nostri ricordi, tanto per semplificare, allora diciamo che lo stress è l’ansia, piuttosto che una causa.

Comunque a volte un’interazione dei due fattori fa sì che si entri in un circolo vizioso, per cui a lungo andare il sistema cardiocircolatorio e il sistema immunitario cominciano a risentirne. E come una automobile il cui motore viene fatto andare al massimo dei giri per troppo tempo anche il fisico umano può presentare segnali di logoramento. Il nostro fisico però è plastico e flessibile, oltre che autoriparabile, per cui ha grandi capacità di recupero. In molti casi può essere sufficiente rallentare il ritmo per un periodo di tempo ogni giorno per trovare benefici consistenti.

Per quanto riguarda l’altro punto, i disturbi del sonno possono essere associati a diversi livelli ai disturbi di ansia e depressione (come ad altri disturbi), ma non devono esserlo necessariamente. Quindi può capitare benissimo che si dorme bene tutta la notte e poi la mattina ci si sveglia agitati. Ma questo non vuol dire essere stressati, almeno nella accezione più medica del termine. Lo stress secondo Seyle è una sindrome generale di adattamento, in cui il corpo produce troppo di un ormone derivato dal cortisolo e la conseguenza è un abbassamento del sistema immunitario.